Iyengar Yoga

Dettagli Corso

Giorni merven—– 7:45-9:00 | livello principianti
Giorni sab—–—– 9:15-10:30 | livello principianti
Giorni sab—–—– 10:45-12:15 | livello principianti
Giorni margio—– 13:30-15:00 | livello principianti
Giorni lunmerven 18:00-19:15 | livello principianti
Giorni lunmargio 19:30-21:00 | livello principianti
Giorni mer—–—– 19:30-20:45 | livello base
frequenza settimanale, bisettimanale, trisettimanale

I benefici dell’IYENGAR® Yoga

13L’ IYENGAR Yoga prende il nome dal metodo creato dal Maestro B.K.S. Iyengar. Il Maestro Iyengar, in oltre novant’anni di dedizione allo yoga, ha approfondito lo studio e gli effetti degli Asana (posizioni) e del Pranayama (il controllo del respiro).

L’allineamento, la simmetria, la precisione nell’esecuzione, la sequenza e la durata delle posizioni, sono le caratteristiche peculiari di questo metodo che agisce a livello fisicoemozionale e mentale.

Con la pratica dell’IYENGAR Yoga

  • le articolazioni diventano più stabili,
  • la muscolatura si armonizza e rinforza,
  • gli arti e la spina dorsale si allineano.
  • Il sistema circolatorio migliora,
  • gli organi interni traggono giovamento dallo stimolo che ricevono in ogni posizione,
  • le difese immunitarie si accrescono rendendo il corpo più forte in caso di malattia.
  • La mente si calma, si riequilibra e si rilassa.

 

Il corso base è diretto alle persone che intendono migliorare la postura del corpo e risolvere alcuni dei problemi causati da tensione muscolare e disallineamento articolare, come spalle anteroflesse, scoliosi, dolore lombare e disturbi affini.
L’uso degli attrezzi attrezzi

Lunghi anni di studio rigoroso hanno dato ad Iyengar una conoscenza profonda degli effetti benefici di ogni Asana sul piano sia fisico che mentale e delle loro infinite combinazioni secondo le varie necessità. Nell’intento di rendere tutti partecipi dei benefici dello yoga, Iyengar è stato il primo ad inventare l’uso di attrezzi come blocchi di legno, coperte, cinture, cuscini, panchetti che permettono agli studenti di rimanere più a lungo in una posizione, per trarne i benefici a livelli più profondi. In questo modo anche i più deboli fisicamente possono rimanere abbastanza a lungo per avere gli effetti desiderati sugli organi.

 

12

Francesco Mernini Frequenta il corso di Teacher Training con gli insegnanti Ute Merkert ed Emilia Pagani. Nel 2016 consegue il titolo di insegnante Introductory 2 del metodo Iyengar Yoga con l’insegnante certificato Ute Merkert. Si reca frequentemente in India per seminari di aggiornamento sulla pratica Yogasana, Pranayama e Pratyahara. Frequenta regolarmente corsi di approfondimento e seminari tenuti da insegnanti senior su specifiche problematiche