Yoga: aiuta a combattere ansia e depressione?

Una delle cause scatenanti dell’ansia è la tendenza della nostra mente a dimorare nel futuro piuttosto che nel momento presente. Allo stesso modo, si cade in stati depressivi quando la nostra mente continua a vivere nel passato.
Una delle fondamenta dell’Hatha Yoga è la concentrazione sul respiro: questa consente infatti di portare l’attenzione dall’esterno all’interno, e impedisce alla mente di iniziare a vagare tra i pensieri e di lasciarsi sopraffare da essi. Se la pratica corporea è seguita dal Pranayama e dalla meditazione, diventiamo testimoni di quegli stessi pensieri impedendo loro di controllare la nostra esistenza: questo ci consente di vivere nel QUI ed ORA.
Namaste’.

Manuela Buontempi