Pilates e bioenergetica

Classi in presenza

marven11:00-12:30

PILATES E BIOENERGETICA: “Tecniche integrate”.

Il percorso formativo parte dall’ascolto della postura di base (stazione eretta), analizza l’appoggio del peso corporeo, dunque l’equilibrio statico. Entriamo in ascolto della cosiddetta “neutralità dell’asse”, qui diamo inizio all’esplorazione psico-fisica dell’organismo. Attivando un lavoro consapevole della RESPIRAZIONE, entra in gioco la BIOENERGETICA, come tecnica utile per sciogliere i blocchi energetici e ripristinare così un equilibrio mente-corpo. Questa prima parte, attiva un vero e proprio RISCALDAMENTO NEURO-MUSCOLARE, fondamentale per affrontare lo studio delle sequenze di esercizi che si susseguiranno.
Essendo, il Pilates, un metodo che rinforza, rieduca e costruisce, necessita di forte consapevolezza da parte degli allievi. Per questa ragione, non parleremo mai di IMITAZIONE, ma soltanto di CONOSCENZA E APPRENDIMENTO SOTTILE DEL LAVORO PROPOSTO. Grazie all’uso del mantenimento della postura, protratto nel tempo, si acquisisce naturalmente questa conoscenza. Gli esercizi saranno progressivi e terranno conto del livello di partenza della classe, ognuno potrà migliorare

  • ELASTICITÀ
  • FORZA
  • COORDINAZIONE
  • RESISTENZA ORGANICA
    I punti cardine riguardano il potenziamento del tono muscolare, dei muscoli addominali (a beneficio dell’elasticizzazione della colonna vertebrale), accanto ad uno studio propriocettivo-sottile dello stretching in generale. Ogni fisico, a qualunque età, ha bisogno della forza in relazione ad un’ottima elasticità (soprattutto della colonna vertebrale), anche in funzione preventiva di eventuali traumi o infortuni.
    Nella parte finale, ci riappropriamo della tecnica BIOENERGETICA in funzione della RESPIRAZIONE, per ritrovare quel senso di unità MENTE-CORPO descritto precedentemente. Il metodo ha il pregio di mettere l’allievo nella condizione di ASCOLTARSI: qualità necessaria per attivare un VERO CAMBIAMENTO. Mentre ASCOLTIAMO, modifichiamo il nostro essere: ciò che all’inizio può sembrare AUTOMATICO, andando avanti NELL’ESPLORAZIONE, tutto diviene più CONSAPEVOLE. Attiviamo così un RI-EQUILIBRIO dell’energia vitale, ci scopriamo diversi, più forti, energici, dunque CENTRATI e in armonia con il nostro sé e con gli altri.
400x400

Claudia Perni Danzatrice Coreografa, Attrice, Regista Teatrale, Docente di Danza, Teatro, Pilates, Bioenergetica Docente I.A.L.S. – Istituto Addestramento Lavoratori dello Spettacolo (Roma) Direttrice Artistica ARTE DANZA – Centro Studi Danza Classica, Moderna e Teatro (Todi) Diplomata I.S.E.F. – Istituto Superiore Educazione Fisica (Perugia) Diplomata Professionista S.A.T. – Scuola Addestramento Teatrale, I.A.L.S. (Roma)   Formazione di Danza Classica: Tecnica Agrippina Vaganova Formazione