Quale Pilates scegliere?

Da anni il “Pilates” è tra le attività ginniche più offerte da palestre e centri sportivi e dallo stesso Coni è stato definita come attività preparatoria all’apprendimento ed all’atletismo di discipline sportive specifiche.
Ma quale Pilates scegliere?
Ognuno di noi insegnanti ha il proprio, Joseph Pilates non ne ha registrato il marchio e lo propone secondo la propria preparazione e la finalità da perseguire. Molte sono le definizioni che danno il nome ai corsi.
Pilates… matwork, posturale standing, reformer, fusion, piloga, yogalates…..
Ma è tutto Pilates quello che luccica?
Di certo Joseph Pilates enuncia dei principi, 8, che sono alla base di come debba svolgersi la pratica del Pilates.

  • 1 concentrati,
  • 2 con la giusta respirazione,
  • 3 ricercando il centro (fisico e mentale),
  • 4 controllando il movimento,
  • 5 essendo precisi,
  • 6 fludi,
  • 7 attivando ogni singolo isolato muscolo,
  • 8 ripetendo più volte il movimento.

Solo seguendo ed applicando questi principi potremo essere sicuri di beneficiare degli effetti del Pilates.
E ricordate che chi sceglie bene… pratica meglio!!
Buon Pilates a tutti!!